Periodo: Dal 15 giugno al 3 luglio
Luogo: Trentino
Numero minino partecipanti: 6
Numero massimo partecipanti: 8

La forra del Limarò

Il percorso che andremo a pedalare ci darà modo di osservare, da tutti i punti di vista, il grande canyon del Limarò, inciso dalle acque del Sarca, il fiume che nascce dalle Dolomiti di Brenta e sfocia nel lago di Garda. Saliremo sino a toccare le Dolomiti, attraversando paesaggi di indubbia bellezza e valore naturalistico e storico. Barcolleremo fra boschi ed aree agricole, sino poi ad addentrarci in una sorprendente serie di sculture naturali dove le gole si alternano a impressionanti pareti verticali.
Incastonato nel selvaggio paesaggio della forra potremo giungere al ponte del Balandin, ritenuto di età romana e fondamentale per il passaggio storico dalla sponda lomasina a quella banalese. Proprio dal ponte romano passava la antica viabilità verso il passo della Morte oltre il villaggio di Comano.
Faremo inoltre visita al santuario della Beata Maria Vergine di Caravaggio, nella frazione di Deggia.
Si tratta di un meraviglioso luogo di culto, diventato anche un punto di riferimento per tanti passanti che percorrono il cammino San Vili ovvero il sentiero che collega Trento alla Val Rendena e Campiglio.
Le pendenze saranno importanti all’inizio ma lo sforzo sarà ampiamente ripagato.
Verso la fine del tour percorreremo la pista ciclabile del Limarò, che segue il tracciato della vecchia strada che collegava la Valle dei laghi all’area di Comano Terme, nelle Giudicarie Esteriori.

contatta la Guida per approfondire.

Attività su Misura
Carrello