Prati di Sara heavy

50.00

Il prezzo è riferito alla sola Guida e non ad altri servizi accessori.

Data dell’attività: 18/06/2022
Regione:

Una escursione nell’alto Apppenino Reggiano vicino allo spartiacque con la Toscana.

Disponibilità: 8 disponibili

Descrizione attività

Itinerario ad anello tecnicamente molto difficile e paesaggisticamente suggestivo, fra boschi di faggi, pratoni fioriti e cavalli liberi al pascolo. Pezzi quasi trialistici dove è consigliabile scendere dal mezzo in alcuni punti. Si rimane in quota fra i 1.000 e i 1.600 m. con un dislivello fra gli 800 e i mille metri.

La stagione migliore è sicuramente l'estate poiché pedalando vicino allo spartiacque il tempo può essere perturbato (rovesci temporaleschi pomeridiani). La salita è quasi tutta in un bosco che alterna abete e faggio su fondo molto pedalabile. Finito il bosco arriviamo ai Prati di Sara, luogo suggestivo da cui possiamo vedere, nelle giornate limpide, fino alle Dolomiti di Brenta. Siamo qualche centinaio di metri sotto al crinale che divide l'Emilia Romagna dalla Toscana. Questo è uno dei luoghi più noti per lo sci alpinismo invernale.

Dai Prati di Sara, luogo ideale per uno spuntino al sacco, si rientra nel bosco scendendo lungo un sentiero a tratti trialistico e molto impegnativo.

Informazioni utili

Difficoltà tecnica: Difficile
Impegno fisico: Discreto
Durata: 1 giorno
Scala CAI: Ottime Capacità Tecniche
Punto di ritrovo: Vicolo Gian Matteo, 57, 42039 Montecagno RE
Orario di ritrovo: 10:00 am
Tipo bicicletta: E-bike
Equipaggiamento: Casco, scarpe adatte a percorsi montani, antipioggia, giacca a vento, berretto, guanti, cibo al sacco, barrette energetiche consigliate.
Rimborsi ed annullamenti: In caso di tour cancellato si verrà dirottati sulla data successiva.
Carrello